CompaLab tradotte in italiano

Share this page with Linkedin:

CompaLab organizza i confronti interlaboratorio, anche chiamati prove di competenza o PTP, per valutare la capacità dei partecipanti di eseguire test identificati, in conformità ISO 13528 e ISO/IEC 17043 standard. La portata di questi programmi di prove di competenza sono i test su metalli, e in particolare su acciai, materiali ferrosi, leghe di rame, acciai rivestiti (verniciato e acciaio zincato) e leghe di ferro. Ogni laboratorio che detiene attrezzature e risorse umane che sono necessarie per effettuare queste prove possono partecipare, a prescindere dal suo status giuridico.

 

Nel 2019 sono in corso 57 programmi di verifica delle competenze (confronti tra laboratori) nei seguenti settori:

  • Analisi chimica dei metalli e delle ferro-leghe (acciaio non legato, acciaio basso-legato, acciaio alto-legato, acciaio inossidabile, acciaio inossidabile, lega di rame, lega di alluminio, ferromanganese, ferrosilicio, ferrocromo, ferro niobio);
  • Metallografia (granulometria ISO 643 ASTM E112 e contenuto di inclusioni non metalliche ISO 4967 su acciaio non legato e acciaio inossidabile, profondità di decarburazione ISO 3887 ASTM 1077, classificazione ISO 945-1 della grafite in ghisa);
  • Trattamenti termici (profondità di cementazione ISO 2639, ISO 642 ASTM A255 Temprabilità Jominy);
  • Prove di corrosione intergranulare su acciai inossidabili (ISO 3251-1 ISO 3251-2 ASTM A262.5 diversi metodi di prova);
  • Determinazione dei parametri di rugosità di una superficie metallica (ISO 4287, ISO 4288);
  • Prove di rivestimento di zinco (ISO 1460, ISO 3882, ISO 2808, ISO 2178 spessore, ISO 9227 in nebbia salina, ISO 6988 ASTM G87 Kesternich test di anidride solforosa);
  • Determinazione delle proprietà delle vernici liquide (viscosità ISO 2811, viscosità ISO 3251 percentuale non volatile e densità ISO 2431)
  • Prove di verniciatura (spessore ISO 2808, lucentezza ISO 2813, ISO 7724-1, ISO 7724-1, ISO 7724-1, ISO 7724-1, -2, -3, ISO 11664-4, -6 colori, adesione ISO 2409 ISO 4624, prova di stampaggio ISO 1520, prove in nebbia salina ISO 9227, ISO 3231 ASTM G87 anidride solforosa Kesternich).
  • Prove di flessione ad impatto Charpy (ISO 148-1 ASTM E23, 3 livelli di energia, a temperatura ambiente e bassa temperatura);
  • Prove di durezza Brinell, Rockwell e Vickers (ISO 6506-1 ISO 6507-1 ISO 6507-1 ISO 6508-1, 2 livelli di durezza).
  • Prove di trazione (ISO 6892-1 ASTM E8 su provini lavorati a temperatura ambiente e ISO 6892-2 ad alta temperatura, ISO 6892-1 su acciaio piatto, acciaio inox, tubo di acciaio, vergella, ISO 898-1 su viti o bulloni;
  • Prove meccaniche (prova di piegatura ISO 7438, prova di piegatura ISO 7799, prova di ribaltamento/piegatura inversa ISO 8492, prova di appiattimento del tubo ISO 12106, prova di fatica ISO 12135 ISO 12737 ISO 12737 ASTM E399 ASTM E1820 prova di meccanica di frattura);
  • Prove su saldature (geometria ISO 6520, trazione ISO 4136)
  • Prove su acciai per cemento armato (prova di trazione ISO 15630-1, geometria degli acciai laminati a freddo e a caldo, prova di fatica, prova di taglio su rete saldata ISO 15630-2).

 

Visita il sito in italiano: CompaLab

Attenzione: La traduzione viene fornito senza alcuna garanzia. In caso di controversia, le versioni inglese e francese fanno fede.